Lo spam sta per diventare ancora più terribile

Lo spam sta per diventare ancora più terribile 1

Lo spam sta per diventare ancora più terribile

Lo spam sta per diventare ancora più terribile 2

Questa settimana, ho sentito da un ex collega di cui non avevo notizie da qualche anno. Chiamiamolo Jeremy. Mi ha scritto una bellissima email, riferendosi ad un momento di cui ho un ricordo così chiaro. Mi ha chiesto della mia salute, ha detto che aveva visto che recentemente avevo la polmonite. Dopo avermi raccontato un po’ della sua vita, ha provato a vendermi un servizio di consulenza di cui non avevo assolutamente bisogno.

C’erano tre cose strane in quell’interazione: conosco abbastanza bene lo stile di scrittura di questa persona e, beh, è ​​un uomo di poche parole. Questa email è stata molto più eloquente di molte altre email che ho ricevuto da lui. È stato anche un po’ strano ricevere una sua email all’improvviso. Non siamo mai stati del tutto amici, ma eravamo buoni colleghi che condividevano il caffè una manciata di volte al mese. E infine, è stato strano essere venduto a lui quando sospetto che Jeremy lo sappia meglio; Sono un giornalista e un consulente e sicuramente non ho bisogno di sviluppo software in outsourcing.

L’e-mail del mio ex collega “Jeremy” che mi ha preso in giro per troppo tempo. Crediti immagine: schermata da Gmail

Dopo aver letto questa email due volte, ho capito cosa era successo. Jeremy aveva utilizzato una sorta di strumento di scrittura basato sull’intelligenza artificiale per scrivermi l’e-mail. Era abbastanza bello che non me ne rendessi subito conto. Doppiamente perché sembra che questo strumento stesse leggendo il mio Twitter e altre fonti di dati pubbliche per creare un quadro di ciò che stava accadendo nella mia vita.

È stato allora che è scattato tutto: le e-mail di vendita, il phishing e lo spam stanno per raggiungere un livello completamente nuovo.

E questo ha molto senso.

Man mano che l’intelligenza artificiale continua ad evolversi, sta diventando sempre più abile nel generare testi simili a quelli umani. Ciò significa che stanno tramontando i tempi in cui si identificavano facilmente le e-mail di spam a causa delle loro frasi scomode o delle palesi proposte di vendita. Ci stiamo invece muovendo verso un’era in cui l’intelligenza artificiale, in particolare l’intelligenza artificiale generativa, può creare e-mail convincenti e personalizzate che sono difficili da distinguere da quelle scritte da un essere umano.

Lo spam sta per diventare ancora più terribile 3

It is important to emphasize that the information presented in the article Lo spam sta per diventare ancora più terribile
is the result of thorough research and reliable sources but may be subject to changes and updates after the publication date of this article.

Source Lo spam sta per diventare ancora più terribile

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Select your currency
Apri la chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao👋
come ti posso aiutare?